Davide Boscaro da domani sarà in trasferta con la nazionale italiana della pista per un ritiro di preparazione in vista della prova di Coppa del Mondo in programma a Cambridge (Nuova Zelanda) dal 18 al 20 gennaio 2019

Si è concluso con il sorriso sulle labbra e la volontà di concretizzare tante speranze il primo ritiro del 2019 per il gruppo degli under 23 della Work Service Videa Coppi Gazzera. La formazione diretta dal Ds Ilario Contessa si è allenata in questi giorni sulle strade di casa macinando chilometri preziosi in preparazione del debutto programmato per il prossimo 23 febbraio.

Gli atleti che compongono la rosa Under 23, ad eccezione del sudamericano Luis Antonio Gomez Urosa che arriverà in Italia nelle prossime settimane, hanno potuto così testare per la prima volta le nuovissime biciclette fornite anche quest’anno dalla Guerciotti che ha messo a disposizione una versione speciale della Eureka Air con i colori dei team.

“Il meteo ci ha dato una mano: nonostante le basse temperature, il sole ci ha accompagnato lungo tutti gli allenamenti consentendoci di svolgere completamente il programma che ci eravamo prefissati. Abbiamo scelto di sfruttare queste giornate di vacanze natalizie soprattutto per agevolare i ragazzi che da lunedì saranno nuovamente alle prese con gli impegni scolastici” ha spiegato Contessa.

Domani, domenica 6 gennaio, intanto, inizia una nuova avventura per il velocista e pistard Davide Boscaro che farà parte della spedizione azzurra che trascorrerà una dozzina di giorni in Nuova Zelanda per uno stage di preparazione e per prendere parte alla prova di Coppa del Mondo che si svolgerà a Cambridge dal 18 al 20 gennaio.

“Potermi allenare con la nazionale italiana in Nuova Zelanda è una bellissima opportunità per me. Dall’altra parte del globo troveremo un clima estivo e i lavori che svolgeremo in pista spero che mi permetteranno di trovare con largo anticipo una buona brillantezza da poter sfruttare anche su strada non appena inizierà la stagione italiana” ha confidato il giovane 18enne padovano.