Si conclude con l’assegnazione di una maglia tricolore la stagione su strada delle allieve di Andrea Dissegna.
Sabato saranno infatti impegnate nel Campionato Italiano Crono a Squadre di Treviglio (Bg).  Le ragazze, divise in due quartetti (uno con Clara Calsamiglia, Beatrice Trento, Arianna Daldin e Alice Capasso ed un altro con Erika Cremasco, Marianna Grisotto, Anna Dainese e Sara Dalla Valle), dovranno affrontare un percorso di 20,5 chilometri completamente pianeggiante.

Gara di tutto rilievo anche per gli juniores di Manuel Bortolotto non solo per la vicinanza a casa, ma anche e soprattutto per la difficoltà del tracciato.
Domenica infatti prenderanno il via alla 60° Coppa Borgo Panica di Marostica. Sostenendo nuovamente un chilometraggio a tre cifre, il gruppo dovrà percorrere un percorso di 10,5 chilometri nove volte tra i comuni di Marostica, Molvena e Pianezze: un circuito vallonato che non concede molti momenti di respiro ai corridori. A queste tornate se ne aggiunge una finale con una variante in via Pilastro, con l’ultima ripida asperità di giornata.

Giorgia Bariani invece concluderà il suo 2018 in maglia di rappresentativa veneta, negli ultimi due appuntamenti di una ricchissima stagione.
Sabato infatti prenderà il via al Giro dell’Emilia Internazionale Elite, da Casalecchio di Reno a Bologna.
Le atlete dovranno affrontare un primo circuito pianeggiante di sei chilometri due volte ed un lungo tratto in linea di circa 85 chilometri che si conclude al Santuario di San Luca a Bologna città.
Domenica invece prenderà il via al GP Bruno Beghelli di Monteveglio (Bo). Dovrà affrontare un impegnativo tracciato di 13 chilometri per sei tornate con una salita di quasi duemila metri ad ogni giro.