Stefan Küng si aggiudica la seconda tappa del Giro di Romandia 2019. All’attacco din dalle prime battute di gara, il corridore della Groupama – FDJ ha condotto la tappa sempre al comando, resistendo al ritorno del gruppo. Kung ha staccato uno ad uno i suoi compagni di fuga, ed è rimasto solo al comando a 18 chilometri dalla conclusione. Seconda posizione per Sam Bennett (Bora-hansgrohe), che vince la volata dei battuti davanti a Sonny ColbrelliSimone Consonni ed Elia Viviani.

Invariata la classifica generale, con Primoz Roglic (Jumbo-Visma)in testa con 10 secondi di vantaggio su Rui Costa e 12 su David Gaudu.