Finale incertissimo quello andato in scena nella prima tappa del Tour de Yorkshire 2019. A spuntarla è stato Jesper Asselman (Roompot-Charles), reduce dalla fuga del mattino, che è riuscito ad anticipare per pochissimi metri il rientro del gruppo sotto il diluvio. L’olandese era insieme a tre compagni d’avventura, vale a direKevin Vermaerke (Hagens Berman Axeon), Daniel Bigham (Ribble) e Joe Nally (Gran Bretagna), e ha fatto una lunga volata, che lo ha visto anche centrare una bandierina di un tifoso, rimastagli impigliata sul manubrio. Grande beffa per Filippo Fortin (Cofidis), che ha rimontato tutti i fuggitivi, tranne Asselman. Terzo posto per Jonas Van Genechten (Vital Concept).
1 ASSELMAN Jesper Roompot – Charles 4:05:45
2 FORTIN Filippo Cofidis, Solutions Crédits ,,
3 VAN GENECHTEN Jonas Vital Concept – B&B Hotels ,,
4 VAN POPPEL Boy Roompot – Charles ,,
5 CULLAIGH Gabriel Team Wiggins Le Col ,,
6 HAYTER Ethan Great Britain ,,
7 BARTHE Cyril Euskadi Basque Country – Murias ,,
8 CAVENDISH Mark Team Dimension Data ,,
9 LAWLESS Chris Team INEOS ,,
10 ZABEL Rick Team Katusha – Alpecin ,,

da SpazioCiclismo