Capolavoro di Richard Carapaz nella tappa di Courmayeur al Giro d’Italia 2019. Il corridore della Movistar ha attaccato a poco meno di 30 chilometri dal traguardo, sulle rampe del Monte San Carlo, facendo il vuoto e guadagnando diversi secondi  sugli altri big, che anche oggi si sono guardati parecchio. Secondo posto per Simon Yates (Mitchelton-Scott), che dopo aver sofferto in salita, è rientrato sugli inseguitori, prendendoli poi in contropiede. Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) invece chiude terzo e si prende i quattro secondi d’abbuono, vincendo la volata degli altri big.

Ordine di arrivo
1. Richard Carapaz (Movistar) 4h02’23”
2. Simon Yates (Mitchelton Scott) a 1’32”
3. Vincenzo Nibali (Bahrain Merida)
4. Rafal Majka (Bora Hansgrohe)
5. Mikel Landa (Movistar)
6. Miguel Angel Lopez (Astana)
7. Pavel Sivakov (Ineos)
8. Primoz Roglic (Jumbo Visma)
9. Joseph Dombrowski (Education First)
10. Damiano Caruso a 2’01”
Classifica generale
1. Richard Carapaz 58h35’34”
2. Primoz Roglic a 7”
3. Vincenzo Nibali a 1’47”
4. Rafal Majka a 2’10”
5. Mikel Landa a 2’50”
6. Bauke Mollema a 2’58”
7. Jan Polanc a 3’29”
8. Pavel Sivakov a 4’55”
9. Simon Yates a 5’28”
10. Miguel Angel Lopez a 5’30”