Finale pirotecnico nella seconda tappa del Giro del Lussemburgo 2019. A vincere la volata è stato Christophe Laporte (Cofidis), mentre il secondo posto è andato a Justin Jules (Wallonie-Bruxelles), che si è schiantato contro le barriere a 10 metri dalla linea del traguardo, cercando di sorpassare Laporte. Terzo posto per Eduard Grosu (Delko Marseille), mentre nono chiude Andrea Pasqualon (Wanty-Gobert). Già vincitore del prologo ieri, Laporte rafforza la sua maglia gialla

da SpazioCiclismo