SARZANA – Se ne parlava da un po’ di tempo ma la notizia ufficiale è arrivata ieri sera. L’Unione Sportiva Casano non organizzerà il prossimo Giro della Lunigiana. Lo ha comunicato il presidente della stessa Us Casano, Alessandro Coppola a causa dei suoi impegni personali e professionali. Coppola ha dichiarato di aver cercato anche un nuovo presidente, ma non è stato possibile e quindi alla fine è stato deciso di aprire una trattativa con alcuni sportivi e collaboratori, i quali alla fine hanno deciso di costituire una nuova società per poter organizzare il Giro. Fanno parte della nuova società alcuni soci che hanno incarichi in società ciclistiche, e già nell’organizzazione del Giro della Lunigiana e quindi offrono le necessarie garanzie per il futuro. La nuova società che allestirà la corsa sarà la Casano SSD, con presidente Federico Catanzariti, il quale sarà coadiuvato da collaboratori già nello staff organizzativo del Giro come il Direttore dell’Organizzazione Renato Di Casale, il segretario Marco Danese e Cristian Castagna. A tutti Alessandro Coppola ha fatto gli auguri per il lavoro che gli attende. Ricordiamo che il 44° Giro della Lunigiana 2019, si svolgerà in quattro giornate dal 29 agosto a domenica 1 settembre con 5 tappe. Sabato 27 luglio a La Spezia conosceremo i dettagli della gara internazionale juniores vinta (anzi dominata) l’anno scorso dal fortissimo fuoriclasse belga Remco Evenepoel.

Antonio Mannori